header-text

5 giugno 2014, 21.30 / Arena

panorama queer

I Fantasmi di San Berillo | Edoardo Morabito

Edoardo Morabito

Italia 2013 / 74’ / v.o. sott. ing.

MORABITO_I-fantasmi-di San-Berillo

I Fantasmi di San Berillo | Edoardo Morabito Italia 2013 / 74’ / v.o. sott. ing.

Fantasmi di ieri e di oggi popolano il vecchio quartiere di San Berillo. 1958: è l’anno della legge Merlin con cui in Italia si chiudono i bordelli, e anche l’anno in cui San Berillo viene raso al suolo e i suoi 30.000 abitanti deportati nel quartiere periferico. Di San Berillo ne rimane un pezzetto: un buco nero al centro della città, crocevia delle storie che l’hanno attraversato tra mito, cultura popolare e case chiuse; e dove dal ’58 si riversano migliaia di prostitute da tutta Italia, dando vita a uno dei quartieri a luci rosse più importanti del mediterraneo. San Berillo è un luogo della fantasia; un non luogo nella realtà irrappresentabile; un cimitero di storia e cultura e il ventre da cui è generato il segno smarrito del mondo antico che risuona, tra il rombo di un motorino e l’altro, attraverso i secoli. E i suoi fantasmi ci sognano, a noi che siamo gli spettatori-attori ad occhi chiusi di un dramma in atto unico: il vuoto, l’oblio, l’incessante ripetersi del tutto che non ha mai una forma definitiva, ma vive in queste storie che tracciano, dolorose e ironiche, una continuità tra un passato idealizzato e un presente da ristrutturare.

I Fantasmi di San Berillo | Edoardo Morabito

Edoardo Morabito

Italia 2013 / 74’ / v.o. sott. ing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito riteniamo che tu ne sia consapevole.