header-text

ETEROTOPIE

Alla Grecia è dedicata l’edizione di quest’anno, che vede arricchito il dibattito da un contributo d’eccezione del filosofo Georges Didi-Huberman, un suo testo, per la prima volta in traduzione italiana, è presente nel nostro catalogo.

In  omaggio al grande filosofo francese Michel Foucault, un’indagine sulle cinematografie e i racconti dai luoghi in cui si agitano conflitti, sociali, culturali, economici. Le eterotopie, contrapposte alle utopie, minano le nostre certezze, sanno restituirci visioni del presente estreme, di volta in volta inquietanti o seducenti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito riteniamo che tu ne sia consapevole.