header-text

30 maggio 2017, 18.30 / Queer Bookshop

letterature queer

Quando mi apparve amore

Domenico Conoscenti

Mesogea / Messina 2016

presentazione del libro: Mirko Pace e Daniela Tomasino dialogano con l’autore

Scritti nell’arco di diversi anni, i racconti di Domenico Conoscenti avvincono e spiazzano muovendosi nel territorio avventuroso dei sentimenti e dei turbamenti dei personaggi che ora avanzano, ora affondano nella ricerca e nello smarrimento dell’identità, quella degli individui come quella delle comunità e dei luoghi. Racconti che si aprono e chiudono come ferite dell’anima, restituendoci la topografia di una Palermo poco nota,
umbratile teatro di sofferti rapporti d’amore. L’omosessualità vi irrompe con forza di linguaggio, e di linguaggio amoroso che prende corpo e voce sporgendosi sull’abisso dell'ingiustizia.

Domenico Conoscenti

Dopo l’esordio nel 1991 con Qui nessuno dice niente (Marietti, 1991), diario di un anno di insegnamento in carcere, ha pubblicato il romanzo La stanza dei lumini rossi (e/o, 1997, oggi nel catalogo dell’editore palermitato Il Palindromo, tradotto in tedesco da Berlin Verlag, nel 1999). In seguito, malgrado la fama di autore parco di opere, ha scritto un libretto di versi Per raggiungerti in strada (Edizioni della Battaglia, 2000) e diversi racconti sparsi in periodici o in antologie. Nel 2014, in Francia ha pubblicato Ombres jaunes, nuits mauves (Publibook), scritto a quattro mani con Dante G. Munafò.

Quando mi apparve amore

Domenico Conoscenti

Mesogea / Messina 2016

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito riteniamo che tu ne sia consapevole.