header-text

25 maggio 2017, 22.30 / Cinema De Seta

28 maggio 2017, 14.00 / Cinema Rouge et Noir

nuove visioni

JOURS DE FRANCE

Jérôme Reybaud

Francia 2016 / 137' / v.o. sott. it.

[ITA]

Pierre, un giovane trentenne parigino, decide di andare via da Parigi per lasciarsi tutto alle spalle e compiere un viaggio errante in giro per la Francia. Unica bussola del suo viaggio una app di incontri utilizzata per dare una direzione al suo vagare. Nell’inquieta ricerca di sé e di un senso della sua vita, Pierre incontrerà tante persone che gli permetteranno di confrontarsi e interrogarsi sulle cose del mondo. Nel frattempo, Paul, il suo fidanzato, prova a rincorrerlo sfruttando la geo-localizzazione della app. Jours de France racconta in maniera molto attuale e attraverso uno stile tutto francese il tema della solitudine, della ricerca di qualcosa che stia al di fuori del quotidiano e del solco dentro il quale siamo sempre più costretti. Un viaggio dentro la Francia come luogo geografico fatto di nomi di paesi, cittadine, regioni; una nazione percorsa con un atteggiamento di fuga ma con l’esigenza di una risposta cercata dentro la tradizione, la migliore parte di essa.

[ENG]

Thirty-year-old Parisian Pierre decides to leave Paris to leave everything behind and make a wandering trip around France. The only compass of his trip is a dating app he uses to get a direction of his wandering. In this restless attempt to find himself and a meaning to his life, Pierre will meet many people that will allow him to confront himself and to question about wordly matters. Meanwhile, his boyfriend Paul tries to run after him using the geo-localization system of the app. Jours de France tells in a very contemporary way and through a particular French style, the themes of loneliness, the pursuit of something beyond everyday life and the furrow in which we are increasingly compelled. A trip inside France as a geographic place made of names of countries, towns and regions. A nation sweeped with an escape attitude but with the need for a response sought in the tradition, the best part of it.

 

Jérôme Reybaud

[ITA]

Jérôme Reybaud è nato a Cannes nel 1970. Fin da bambino è molto affascinato dal cinema e già da allora comincia a girare i suoi primi Super8. La sua prima formazione è legata a studi umanistici, si laureerà con una tesi sul poeta svizzero Philippe Jaccottet. Dopo l’Università decide di ritornare al cinema dirigendo due cortometraggi – Aires 06 (2006) e Trois dames pour Jean-Claude Guiguet (2008) – nonché un documentario sul regista Paul Vecchiali, Qui êtes-vous Paul Vecchiali? (2012), per la televisione francese Ciné +. Jours de France è il suo primo lungometraggio.

[ENG]

Jérôme Reybaud was born in Cannes in 1970. Since his childhood he has been fascinated by cinema and has, since, begun to shoot his first Super8. His first education is related to humanistic studies, and he will graduate with a thesis on Swiss poet Philippe Jaccottet. After university, he decides to go back to cinema by directing two short films - Aires 06 (2006) and Trois dames pour Jean-Claude Guiguet (2008) - as well as a documentary about Paul Vecchiali, Qui êtes-vous Paul Vecchiali? (2012), for French television channel Ciné +. Jours de France is his first feature film.

JOURS DE FRANCE

Jérôme Reybaud

Francia 2016 / 137' / v.o. sott. it.

screenplay Jérôme Reybaud

cinematography Sabine Lancelin

editing Martial Salomon

sound Sébastien Eugène, Rosalie Revoyre, Xavier Thieulin

cast Pascal Cervo, Arthur Igual, Fabienne Babe, Nathalie Richard, Laetitia Dosch, Liliane Montevecchi, Marie France, Mathieu Chevé

producer Frédéric André, Elisabeth Perez

GALLERIE FOTOGRAFICHE

consulta tutte le fotografie

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito riteniamo che tu ne sia consapevole.