header-text

29 maggio 2017, 22.30 / Cinema De Seta

panorama queer

CHINA CHINA

João Pedro Rodrigues, João Rui Guerra da Mata

Portogallo 2007 / 19’ / v.o. sott. it.

[ITA]

China (questo il nome affibbiatole dai vicini) è una giovane donna cinese che vive a Lisbona dove gestisce un supermercato, un marito lagnoso e un figlio un po’ vivace. La donna è divisa tra i suoi doveri e i suoi desideri, a volte estremi e inconfessabili, ma giocare con la vita alle volte può essere pericoloso. China China racconta di una donna e del suo slancio verso un cambiamento, la tensione di un volo liberatorio beffardamente tarpato dal caso.

[ENG]

China (this is the name her neighbours gave to her) is a young chinese woman who lives in Lisbon where she runs a supermarket, a complaining husband and a lively son. The woman is splitted between her duties and her desires, sometimes extremes and unspeakables, but playing with life can be dangerous sometimes. China China tells about a woman and her impulse towards a change, a liberatory flight tension clipped mockingly by chance.

João Pedro Rodrigues, João Rui Guerra da Mata

[ITA]

João Pedro Rodrigues è nato a Lisbona, in Portogallo. Ha cominciato i suoi studi di ornitologia alla facoltà di Biologia dell’Università di Lisbona, presto abbandonati per frequentare la Escola Superior de Teatro e Cinema dove si è diplomato in cinema. Ha diretto cinque lungometraggi: O Fantasma (2000), Odete (2005), Morrer como um homem (2009), A última vez que vi Macau(2012) - co-diretto con João Rui Guerra da Mata - e O ornitólogo (2016).
João Rui Guerra da Mata è nato a Lourenço Marques, Mozambico. Ha insegnato Direzione artistica alla Escola Superior de Teatro e Cinema dal 2004 al 2011. Nel 1997 ha co-diretto il cortometraggio Parabéns!, diretto da João Pedro Rodrigues con il quale hanno vinto la Menzione speciale della giuria alla 54° Mostra del Cinema di Venezia. Ha lavorato per numerosi lungometraggi e cortometraggi come direttore artistico, in particolare per quelli diretti da João Pedro Rodrigues di cui è anche co-sceneggiatore. Questa collaborazione si è evoluta nella co-regia per i corti China China (2007) and Alvorada Vermelha (2011). O que arde cura (2012) è il suo esordio da solo alla regia.

[ENG]

João Pedro Rodrigues was born in Lisbon, Portugal. He first studied Biology at Lisbon University to become an ornithologist but soon gave it up for Cinema Studies and  was graduated from Lisbon Film School. He directed five features: O Fantasma (2000), Odete (2005), Morrer como um homem (2009), A última vez que vi Macau (2012) - co-directed with João Rui Guerra da Mata - and O ornitólogo (2016).
João Rui Guerra da Mata was born in Lourenço Marques, Mozambique. He teached Art Direction at the Lisbon Film School from 2004 to 2011. In 1997 he co-starred in the short Parabéns!, directed by João Pedro Rodrigues, with which one he won the Special Jury Mention at the 54th Mostra di Venezia. As an Art Director, he worked in several features and shorts, notably the ones directed by João Pedro Rodrigues, whose films he also co-scripted. This collaboration lately evolved to co-direction, namely in the shorts China China (2007) and Alvorada Vermelha (2011). O que arde cura (2012) is his debut solo film.

CHINA CHINA

João Pedro Rodrigues, João Rui Guerra da Mata

Portogallo 2007 / 19’ / v.o. sott. it.

screenplay João Rui Guerra da Mata

cinematography Rui Poças

editing Rui Mourão

sound Nuno Carvalho

cast Jialiang Chen, Luís Rafael, Chen Chen Jie

producer Blackkmaria

GALLERIE FOTOGRAFICHE

consulta tutte le fotografie

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito riteniamo che tu ne sia consapevole.