header-text

nuove visioni

Abu (Father)

Arshad Khan

Canada 2017 / 80’ / v.o. sott. it.

Abu è un viaggio al centro di una famiglia divisa alle prese con questioni come la religione, la sessualità, il colonialismo e la migrazione. Attraverso linee narrative diverse, composte da filmini e fotografie di famiglia, film della Bollywood classica e altri materiali, il regista costruisce il racconto della propria identità omosessuale rivendicata, conducendo gli spettatori dentro le relazioni tese che intercorrono fra la famiglia e il destino, il conservatorismo e il liberalismo, la modernità e i valori del passato. Un film apertamente autobiografico che coniuga, in maniera divertita e consapevole, le memorie personali e quelle di un’intera generazione alle prese con la più classica e complicate delle sfide: il tentativo di trovare un equilibrio fra l’eredità del passato – una generazione di padri amati e detestati – e l’esperienza di un mondo nuovo da conoscere e imparare ad amare.

Abu is a journey to the center of a fragmented family while they grapple with religion, sexuality, colonialism and migration. Through a tapestry of narratives composed of family footage, observation and classic Bollywood films, gay-identifying Pakistani-Muslim filmmaker takes viewers through the tense relationships between family and fate, conservatism and liberalism and modernity and familiarity. Openly based on autobiographical material, Abu is a film that, while adopting an amused and mindful attitude, combines personal memories with those of a whole generation of people dealing with the most traditional and difficult of all challenges: the attempt at finding a balance between the legacy of the past – a generation of beloved and hated fathers – and the experience of a brand new world that needs only to be discovered and loved. 

Arshad Khan

Pluripremiato regista nonché direttore di festival cinematografici canadese. Nato in Pakistan, Khan crede nel cinema come catalizzatore di cambiamento. Gira film che fanno luce su argomenti ignorati dai media convenzionali. È interessato al realismo cinematografico e alla nouvelle vague del cinema sud asiatico, ancora libero dai vincoli dei generi cinematografici. Abu è il suo primo documentario, già vincitore di premi e riconoscimenti da parte della critica in tutto il mondo. 

He is a multiple-award-winning filmmaker, film festival director from Canada. Born in Pakistan, Khan believes in cinema as a catalyst for change. He makes films that shed light on subjects that are ignored by the mainstream media. He is interested in realism in cinema and the new wave in South Asian cinema, yet not restricted to any one cinematic genre. Abu is his first feature documentary and has already won awards and critical praise around the world. 

Abu (Father)

Arshad Khan

Canada 2017 / 80’ / v.o. sott. it.

screenplay Arshad Khan

editing Étienne Gagnon

sound Sylvain Bellemare

producer gray matter productions, Loaded Pictures

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito riteniamo che tu ne sia consapevole.