header-text

9 settembre 2018, 20.30 / Cinema De Seta

anteprime queer

Favola

Sebastiano Mauri

Italia 2017 / 87’ / v.o. sott. eng.

[ita]

Mrs. Fairytale vive nel suo appartamento in stile Anni Cinquanta, tenuto in maniera impeccabile, come ogni altro aspetto della sua vita, che si tratti di un outfit o della riuscita di un party a inviti. Sotto la superficie di un’esistenza apparentemente felice, Mrs. Fairytale patisce le violenze del marito, trovando conforto nell’affetto per la cagnetta Lady e nei tentativi di attrarre la sua migliore amica, Mrs. Emerald.

Nata da una pièce teatrale diretta da Filippo Timi (protagonista e vero mattatore di ogni scena), questa colorata commedia ammicca a Lontano dal Paradiso di Todd Haynes, diventando sfrenata parodia del genere melò. Trucco, scenografia e recitazione sono continuamente sopra le righe, in un pastiche che tiene insieme l’intuizione di Richard Yates, il trasformismo di I Want To Break Free dei Queen e la leggerezza di Vita da Streghe.

[eng]

Mrs. Fairytale lives in her 50s style apartment, impeccably kept, just like any other aspect of her life, whether it is an outfit or the success of an invitation party. Under the surface of a seemingly happy existence, Mrs. Fairytale suffers from her husband’s violence, finding comfort in the affection for her little dog Lady and her attempts in attracting her best friend, Mrs. Emerald.

Born from a theatrical piece directed by Filippo Timi (protagonist and true star of the film), this colorful comedy winks at Todd Haynes’ Far from Heaven, becoming an unbridled parody of old-school melodramas. Makeup, set design and acting are incessantly over-the-top, a pastiche that holds together the insight of Richard Yates, the transformism of Queen’s I Want to Break Free music video and the facetiousness of Bewitched.

Sebastiano Mauri

[ita]

È nato a Milano nel 1972. Di origini italo-argentine, si definisce un autore cross-mediale, interessato a diverse forme d’espressione. Le sue opere di pittura, fotografia e le installazioni multimediali sono state esposte alla 55esima Biennale d’Arte di Venezia, al MACRO di Roma, al MACRO di Rosario, Argentina, e al Braga Menendez Arte Contemporanea di Buenos Aires. Tanto le mostre personali quanto le collettive esplorano un approccio antropologico ed esistenziale di ricerca sull’identità di genere, attraverso un’estetica che accumula immagini e mescola i media. È anche scrittore di alcuni libri, come il romanzo Goditi il problema e il saggio Il giorno più felice della mia vita, pagine nelle quali analizza il timore nei confronti dell’altro. Favola è il suo primo lungometraggio.

[eng]

Born in Milan in 1972. Of Italian-Argentine origins, he defines himself as a cross-media author, interested in different forms of expression. His works of painting, photography and multimedia installations have been exhibited at the 55th Biennale, at MACRO in Rome, at MACRO in Rosario, Argentina, and the Braga Menendez Contemporary Art in Buenos Aires. Through an anthropological and existential approach, both solo and collective exhibitions reflect on gender identity while mixing the media. He is also author of some books, like the novel Goditi il problema and the essay Il giorno più felice della mia vita, in which he analyzes the fear of the other. Favola is his first feature film.

Favola

Sebastiano Mauri

Italia 2017 / 87’ / v.o. sott. eng.

screenplay Filippo Timi, Sebastiano Mauri

cinematography Renato Berta

editing Osvaldo Bargero, Susanna Scarpa

music Pivio De Scalzi, Aldo De Scalzi

cast Filippo Timi, Lucia Mascino, Piera Degli Esposti, Sergio Albelli, Lucia Santagostino

producer Rai Cinema

GALLERIE FOTOGRAFICHE

consulta tutte le fotografie

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito riteniamo che tu ne sia consapevole.