header-text

#SQ16 | #daybyday 2 giugno 2016 / Dominique Sanda e l’integrale di “Novecento”

L’arrivo di Dominique Sanda al Sicilia Queer Filmfest, in coincidenza con la festa del 2 giugno, è la cornice ideale per celebrare un vero monumento nazionale (e non solo) della cinematografia: il film Novecento, controverso capolavoro di Bernardo Bertolucci, giunto ormai a quarant’anni dalla prima italiana.

L’arrivo di Dominique Sanda al Sicilia Queer Filmfest, in coincidenza con la festa del 2 giugno, è la cornice ideale per celebrare un vero monumento nazionale (e non solo) della cinematografia: il film Novecento, controverso capolavoro di Bernardo Bertolucci, giunto ormai a quarant’anni dalla prima italiana. Nel capolavoro di Bertolucci, accanto a Dominique Sandaun cast indimenticabile tra cui spiccano Robert De Niro, Gerard Depardieu, Burt Lancaster, Alida Valli, Romolo Valli, Donald Sutherland, Sterling Hayden, Stefania Sandrelli. È ancora tempo di cortometraggi con le repliche di “Queer Short” e  per conoscere meglio la nuova sezione competitiva: “Panorama Queer”, dedicata a lungometraggi di giovani autori. Nello spazio dell’Arena è in programma, Al di là dello specchio di Cecilia Grasso, film inchiesta sul fenomeno del drag kinging, donne che si travestono da uomini per smascherare stereotipi e pregiudizi. Al “village” dei Cantieri della Zisa continuano anche le varie attività culturali, di relax e intrattenimento, adulti e per bambini.

 

foto di EB, AdS, SM CREDITS GA | Giulio Azzarello, EB | Erika Benigno, AdS | Angelo De Stefani, AM | Alessia Maddalena, SM | Simona Mazzara

GALLERIE FOTOGRAFICHE

consulta tutte le fotografie

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito riteniamo che tu ne sia consapevole.