header-text

L’Italia che fa cinema e l’incompiuta De Seta

«Nel dibattito ospitato su La Repubblica si è tornati molto spesso sulla questione dei Cantieri culturali alla Zisa e più in particolare sulla questione del cinema De Seta. “L’unica sala cinematografica pubblica della Sicilia” rappresenta evidentemente, nella sua inespressa potenzialità, un punto dolente che racconta molto della città e delle sue dinamiche. In questi anni ci siamo spesso interrogati su ciò che è e su ciò che potrebbe essere il cinema De Seta. Ed è proprio quel “potrebbe essere” che ci ha spinto a dialogare in giro per l’Italia con diverse realtà che hanno intrapreso un percorso di costruzione di uno spazio pubblico che si occupa di promozione della cultura cinematografica. [...]».

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito riteniamo che tu ne sia consapevole.