header-text

RASSEGNA STAMPA

scegli l'edizione a cui sei interessato

Rassegna stampa

15 Gennaio 2018

«BlogSicilia.it»

Una nuova dimensione urbanistica della città in “Borobudur”,

il film di Arnold Pasquier al cinema Rouge et Noir

«Domani alle 20.30, al Cinema Rouge et Noir  il SiciliaQueer, in collaborazione con l’Institut français Palermo, presenta “Borobudur” del regista francese Arnold Pasquier».

12 Gennaio 2018

«PalermoToday»

Contro la retorica di una Palermo paradiso perduto,

"Borobudur" al cinema Rouge et Noir

«Martedì 16 gennaio alle 20.30 al Rouge et Noir, in occasione dell'atelier Espace Public / Espace Privé che l'Ecole Camondo di Parigi realizzerà in collaborazione con l'Università degli Studi di Palermo dal 15 al 21 gennaio 2018, il Sicilia Queer filmfest in collaborazione con l'Institut français Palermo presenta  "Borobudur", di Arnold Pasquier».

05 Gennaio 2018

«La Repubblica – Palermo»
Mario Di Caro

«Quando la sfida dei Golden Globe non era nemmeno un sogno di là da venire, Luca Guadagnino si nutriva di cinema nella videoteca di Franco Maresco. “Era un ragazzino dinoccolato con i pantaloni corti e con una scatoletta di mais in mano”, ricorda Maresco».

19 Gennaio 2017

palermo.blogsicilia.it

«Venerdì 20 gennaio alle 20,30 al Cinema De Seta sarà presentato a Palermo, AQUARIUS, del regista brasiliano Kleber Mendonça Filho, uno dei film più interessanti e discussi al Festival di Cannes 2016. Protagonista una straordinaria Sonia Braga.L’anteprima scandisce il percorso verso la settima edizione del Sicilia Queer FilmFest che si svolgerà a Palermo dal 25 maggio all’1 giugno 2017».

01 Luglio 2016

«evensi.it»

Performance di Teatro Sociale + Corti di Genere - Rassegna di film brevi

«L’associazione Trame di Quartiere organizza per mercoledì 27 luglio 2016 [Catania], un evento culturale che vedrà la performance di Teatro sociale dal titolo “Il mondo è un vasto rettangolo di raso rosso” in piazza Giovanni Falcone (ex piazza Cappellini) alle ore 21 e a seguire, in Via Opificio, la rassegna CORTI di GENERE, a cura di Maria Arena, provenienti dal festival Mix di Milano, Divine Queer Film Festival di Torino e Sicilia Queer di Palermo».

07 Giugno 2016

«maredolce.com»
Anna Fici

Sicilia Queer Filmfest 2016

Un racconto per immagini

Anna Fici | «maredolce.com», 7 giugno 2016 «Domenica 5 giugno, si è chiusa a Palermo la sesta edizione del Sicilia Queer Filmfest che, insieme ad altre manifestazioni, quali ad esempio il World Festival on the beach di Mondello, rappresenta oramai per la popolazione palermitana un appuntamento fisso a cavallo tra la fine della primavera e l’inizio dell’estate. Ospitato negli ultimi tre anni dai Cantieri Culturali alla Zisa, si presenta come un vero e proprio momento di ritrovo e di confronto, con spazi anche ludici dedicati ai più piccoli e punti di ristoro e di chiacchiera all’aperto per gli adulti. Tra film corti e lunghi, in concorso e fuori concorso, e momenti dedicati al teatro, come ad esempio la proiezione dei materiali inediti con cui si è ripercorsa la vicenda umana e teatrale di Franco Scaldati a tre anni dalla sua scomparsa, il programma si è presentato ricco e vario». » continua a leggere | http://www.maredolce.com/2016/06/07/sicilia-queer-filmfest-2016-un-racconto-per-immagini/

06 Giugno 2016

«sentieriselvaggi.it»
Fabio Fulfaro

#SiciliaQueerFilmFest

Premi & Bilanci

Fabio Fulfaro | «sentieriselvaggi.it», 6 giugno 2016 «Ultima giornata per il VI Sicilia Queer Film Fest, è il momento di bilanci e consuntivi. Un gran plauso agli organizzatori, Andrea Inzerillo e Tatiana Lo Iacono, che sono riusciti a coinvolgere pubblico e addetti ai lavori. Atmosfera serena e ideale per un continuo scambio di opinioni e informazioni. Si inizia di mattina con la consegna del PREMIO NINO GENNARO alla professoressa Carmen Dell’Aversano, del Cirque  Centro interuniversitario di ricerca Queer, che ha sede presso l’Università di Pisa». » continua a leggere | http://www.sentieriselvaggi.it/siciliaqueerfilmfest-premi-bilanci/

06 Giugno 2016

«cafebabel.it»
Andrea Anastasi

Nuove visioni e corti,

i verdetti del Sicilia Queer Filmfest

Andrea Anastasi | «cafebabel.it», 6 giugno 2016 «Assegnati i premi ai film e ai cortometraggi in concorso alla sesta edizione del Sicilia Queer Filmfest. Trionfa il francese De L'Ombre Il Y A  nella sezione Nuove Visioni, mentre tra i corti vince lo svedese Mamma Vet Bäst. Le opere premiate approfondiscono i temi dell'identità transgender, delle nuove famiglie e del coming out». » continua a leggere | http://www.cafebabel.it/palermo/articolo/nuove-visioni-e-corti-i-verdetti-del-sicilia-queer-filmfest.html

04 Giugno 2016

«ilmanifesto.info»
Matteo Marelli

Dominique Sanda,

«non penso di essere una donna pericolosa»

Matteo Marelli | «ilmanifesto.info», 4 giugno 2016 Ospite del Sicilia Queer filmfest (dal 29 maggio al 5 giugno 2016, al quartier generale dei Cantieri Culturali alla Zisa), per celebrare, quarant’anni dopo, la presentazione di Novecento fuori concorso al Festival di Cannes (la stessa edizione in cui vinse il premio come miglior attrice per L’eredità Ferramonti di Mauro Bolognini), Dominique Sanda ha ricevuto a Palermo, la cittadinanza onoraria. Un’onorificenza che ci ricorda come l’attrice, da sempre, col mare abbia un rapporto molto intenso; è la sua biografia a raccontarcelo. «Il mare è parte della mia famiglia. Sarà che mio nonno materno, capitano di Marina (doppiò sette volte Capo Horn) – spiega l’attrice – lasciò una forte impronta su tutti noi nipoti. Ne eravamo attratti: del resto già solo l’idea del mare ti fa viaggiare, ti fa sognare le distanze». » continua a leggere | http://ilmanifesto.info/dominique-sanda-non-penso-di-essere-una-donna-pericolosa/

04 Giugno 2016

«filmtv.it»
Marco Grifò

Sicilia Queer FilmFest - Giorni 5 e 6

Marco Grifò | «filmtv.it», 4 giugno 2016 «In occasione della Festa della Repubblica del 2 giugno ai Cantieri Culturali della Zisa si è potuto assistere alla proiezione di uno dei più importanti film di Bernardo Bertolucci, Novecento, nella sua versione integrale. Ma il fatto davvero emozionante che ha accompagnato questa giornata è stato certamente la presenza di Dominique Sanda in persona, attualmente residente in Sud America, ma che ha preso parte all'evento presentando insieme ad Andrea Inzerillo e ad Umberto Cantone il film in cui lei interpreta la leggendaria Ada. Non appena le viene data la parola, racconta del suo rapporto con Bernardo Bertolucci in un italiano notevole per una donna che comunque non lo mastica da anni ma che lo parlava moltissimo, per necessità di cose, nel suo periodo d'oro». » continua a leggere | http://www.filmtv.it/post/33146/sicilia-queer-filmfest-giorni-5-e-6/?anteprima=1465001399#rfr:none

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito riteniamo che tu ne sia consapevole.