header-text

#SQ19 / Anteprima Queer #4 / M.I.A. La cattiva ragazza della musica

«I could be a genius. I could be a cheat. It’s a thin line and I’m fuckin’ with it»
(«Forse sono un genio, forse una truffa. È una linea sottile e io la prendo per il culo»)

Punk, rapper, tamil: M.I.A. (Mathangi “Maya” Arulpragasam) è una ragazzaccia della musica contemporanea. La sua storia personale, quella politica e quella musicale si intrecciano in un ritratto memorabile, presentato per la prima volta in sala a Palermo.

M.I.A. – LA CATTIVA RAGAZZA DELLA MUSICA
regia di Stephen Loveridge
(Sri Lanka, Gran Bretagna, USA, 2019)

giovedì 21 febbraio
ore 20.30
Cinema De Seta / Cantieri Culturali alla Zisa
via Paolo Gili, 4 – Palermo

ingresso 5 €, ridotto con queer card 4 €

Il biglietto dà diritto alla riduzione pari a 8 euro per tutta la serata per l’ingresso a “Sabbacadabra – L’Evocazione” | Claudio Coccoluto, organizzato da Party Nudo e Monumental Event.

TRAILER

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito riteniamo che tu ne sia consapevole.