header-text

#SQ21 / WORKSHOP CON KAMAL ALJAFARI

WORKSHOP CON KAMAL ALJAFARI
29 maggio - 5 giugno 2021

La prima parte del Sicilia Queer filmfest (dal 3 al 6 giugno) propone per la sezione Nuove Lezioni Siciliane un evento eccezionale: il workshop con il regista palestinese Kamal Aljafari.

Verranno coinvolti dodici studenti provenienti da tutta Europa per una settimana di seminario intensivo con uno degli autori più poetici del cinema contemporaneo, premiato in tutto il mondo.

Il workshop si svolgerà a Palermo, dal 29 maggio al 5 giugno 2021, le iscrizioni sono aperte fino al 30 aprile: consulta il bando.
Alle attività seminariali si affiancheranno proiezioni e incontri – in dialogo con critici e studiosi di cinema – aperti al pubblico, che culmineranno all’interno del festival.


Kamal Aljafari (Ramla, Palestina, 1972), regista di film premiati in tutto il mondo, esplora i confini narrativi del cinema intrecciando fiction e non-fiction, documentario e videoarte, lavorando sugli archivi e sulle potenzialità inesplorate delle immagini.
Il suo primo lungometraggio The Roof (2006) ha vinto il premio internazionale come miglior film al Festival Images di Toronto e la migliore colonna sonora a Fid Marseille. Il suo secondo lungometraggio, Port of Memory (2009), ha ricevuto il Prix Louis Marcorelles al Cinema du Réel a Parigi. Nel 2015 ha realizzato Recollection, presentato in anteprima al Festival di Locarno e poi all’interno di molte gallerie d'arte e musei, film nel quale rimuove gli attori in primo piano dai film girati a Jaffa raccontando così il destino di una città scomparsa e dei passanti catturati sullo sfondo. Il suo ultimo lungometraggio, An Unusual Summer (2020), è stato realizzato con le immagini della telecamera di sorveglianza del padre, e racconta la poesia della vita quotidiana attraverso un angolo di strada nella sua città natale. Presentato in anteprima al festival Visions du Réel di Nyon, salutato da molti critici come uno dei migliori film del 2020, ha poi girato molti festival (Viennale, Rotterdam, Siviglia) vincendo diversi premi (Miglior film - Black Canvas Film Festival in Messico, Premio della giuria - Filmmaker Festival Milano, Miglior film - La Muestra de cine de Lanzarote).
Attualmente sta montando Velvet Voyage, un film su un crimine commesso contro un archivio.
È stato uno degli artisti presenti al Robert Flaherty Film Seminar nel 2009 a New York, e nel 2009-2010 ricercatore al Benjamin White Whitney e al Radcliffe Institute and Film Study Center dell'Università di Harvard. Ha insegnato alla New School di New York e alla German Film And Television Academy di Berlino. Molti dei suoi lavori sono stati mostrati agli Etats généraux du film documentaire di Lussas in Francia e alla Cinémathèque québécoise a Montreal.


 * ph. Bregitte Lacombe / DFI

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito riteniamo che tu ne sia consapevole.