• 13 maggio 2015

15-Y-otro-ano-perdices_a

Y otro año, perdices / Once again, Partridges
Marta Díaz de Lope Díaz
Spagna 2013 / 15’ / v.o. sott. it.

 


È il compleanno della nonna. Rosa, la padrona di casa, crede di avere tutto sotto controllo, ma vivrà incomprensioni con le sorelle, con il marito che ha un’assurda ossessione per la musica spagnola, e anche con se stessa, per via di un segreto di famiglia. Ironico e con il senso del comico, un corto che gioca con il tema della finzione, del nascondersi e della scarsa comunicazione tra familiari.

It's grandma's birthday. Rosa, the hostess, thinks to have everything under control, but she will have some misunderstandings with her sisters, with her husband who has an absurd obsession for Spanish music, and also with herself, due to a family secret. And ironic and even comical short that plays with the themes of fiction, hiding and poor communication between relatives.


Marta Díaz de Lope Díaz è nata a Ronda (Malaga). Si trasferisce a Barcellona nel 1988 e inizia a studiare cinema presso la Scuola Superiore di Cinema e Audiovisivi della Catalogna (ESCAC), specializzandosi in regia. Ha sempre amato la scrittura di storie brevi, raccontate da diversi punti di vista. Tra i suoi primi cortometraggi figurano Menopáuiscas e Los Inocentes. Y otro año, perdices è il suo ultimo lavoro, frutto di un riuscito progetto di crowdfunding.

Marta Díaz de Lope Díaz was born in Ronda (Malaga). She moved to Barcelona in 1988 and she began to study cinema in the Escola Superior de Cinema y Audiovisuals de Catalunya (ESCAC), majoring in direction. She has always loved short story writing, told from different points of view. Among her first shorts: Menopáuiscas and Los Inocentes. Y otro año, perdice sis her last work, fruit of a successful crowdfunding project.



screenplay
Marta Díaz de Lope Díaz
 
cinematography
Vanessa Sola
 
sound
Anna Harrington
 
cast
Cristina Rodriguez
Joaquin Climent
 
 
producer
EscasFilms
 
contact
vilcavaro@gmail.com