SICILIA QUEER presenta: FESTIVAL TEATRO BASTARDO

Il Festival Teatro Bastardo è alle porte (Palermo, 26 Novembre-4 Dicembre)! Nato da un’idea di contaminazione e sperimentazione dell’universo “queer” e di tutti i linguaggi resistenti alle classificazioni, è oggi arrivato alla sua seconda edizione presentandosi all’attenzione nazionale con un programma di tutto rispetto: presenze forti sono quelle di Antonio Latella e Lucia Calamaro, ma non mancano sorprese e intuizioni (da “La società dello spettacolo” che presenta due sue produzioni – Gianni e Io sono non amore, alla ricerca di Angela Dematté con il suo Mad in Europe, Premio Scenario 2015).

Tema anche di questa edizione è il confine: «che – dichiara Giovanni Lo Monaco, direttore artistico del Festival – verrà declinato in diversi modi, all’interno degli incontri e degli spettacoli in programma, ancora una volta è pretesto per svelare vuoti di senso, coni d’ombra perimetrali dove si manifestano i non-luoghi, che non sappiamo più riconoscere, comprendere, abitare, perché troppo abituati all’ovvio, all’ordinario».

E dal momento che non si possono affrontare i “confini” senza subire la tentazione degli “sconfinamenti”, Teatro Bastardo inaugura quest’anno un’inedita collaborazione con la Rete Latitudini, il Teatro Vittorio Emanuele di Messina e Zo di Catania, dando prova di grande ambizione: creare un circuito per le opere, le idee e il confronto, per unire le forze di chi crede e investe nel teatro contemporaneo. Durante la stagione 2016/17, gli spettacoli di Antonio Latella (MA) e Lucia Calamaro (La vita ferma: sguardi sul dolore del ricordo), “migreranno” a Messina e Catania.



FESTIVAL TEATRO BASTARDO
ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE
DA SICILIA  QUEER E ASS. TEATRO BASTARDO
Palermo, 26 Novembre-4 Dicembre
» http://www.teatrobastardo.org/tb-2016/