#SQ18 / I VINCITORI DEL SICILIA QUEER 2018

Ecco i vincitori delle due sezioni competitive del Sicilia Queer 2018 e le motivazioni della Giuria internazionale del festival composta quest’anno da Luciano Barisone (critico cinematografico), Alizé Pepper(scrittrice e artista), Carlos Conceição (regista), Patric Chiha (regista, vincitore Nuove Visioni 2017) ed Eleonora Danco (regista, performer e attrice).


NUOVE VISIONI
Premio miglior lungometraggio

LES GARÇONS SAUVAGES
di Bertrand Mandico / Francia, 2017

«Un film il cui principio di messa in scena ha fatto riscoprire agli spettatori il piacere originario del cinema, quando un film era un gioco; e anche un giocattolo. Un film, che mettendo in questione il concetto d’identità sessuale ne inventa una nuova, fantasmatica e universale».


 


menzione speciale
À DISCRÉTION
di Cédric Venail / Francia, 2017

«Un film che ha affascinato i giurati, ricordando loro che il cinema è un’arte affabulatoria, posta a metà strada fra il vero e il falso; un’arte che si nutre di un universo, al contempo reale e immaginario, fatto di spazi, volti, parole, e che vive grazie allo straordinario lavoro di incarnazione degli attori».


 


QUEER SHORT
Premio miglior cortometraggio

JUST PAST NOON ON A TUESDAY
di Travis Mathews / Brasile – Stati Uniti, 2018

«A un film che mostra in maniera estremamente efficace la distanza esistente fra la vitalità di due corpi in azione e il sentimento dolente di una vita vissuta che li abita, una scheggia di cinema a metà fra realtà fotografate e fantasmi dell’immaginazione».